Traduzione del comunicato stampa n°225 della IARC del 26 Maggio 2014

English translation

LIBERA TRADUZIONE PER UMDL DEL COMUNICATO STAMPA: ” IARC/WHO AND IACR LAUNCH NEW GUIDELINES FOR PLANNING AND DEVELOPING CANCER REGISTRIES IN LOW  AND MIDDLE – INCOME SETTINGS” DEL 26 MAGGIO 2014 DELL’AGENZIA INTERNAZIONALE PER LA RICERCA SUL CANCRO (IARC)
Traduzione di Lucio Fellone (fellone@student.unisi.it) Specializzando al V° anno di Specializzazione in Medicina del Lavoro – Università degli studi di Siena.

* Cortesemente revisionata da uno scienziato Italiano della IARC

(Ripubblicata il 13 Giugno 2014 – Versione precedente del 03 Giugno 2014)

Qui il testo integrale in formato pdf.

COMUNICATO STAMPA N° 225

Lione, Francia, 26 Maggio 201 4

LA IARC, LA WHO E LA IACR PRESENTANO LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA PIANIFICAZIONE E LO SVILUPPO DI REGISTRI TUMORI NELLE REALTÀ A BASSO E MEDIO REDDITO

L’ Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), l’ Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e l’Associazione Internazionale dei  Tumori (IACR) presenta oggi le nuove linee guida per la creazione di registri dei tumori in Paesi a basso e medio reddito. Il fascicolo, intitolato “PLANNING AND DEVELOPING POPULATION­-BASED CANCER REGISTRATION IN LOW­ AND MIDDLE ­INCOME SETTINGS” (PUBBLICAZIONE TECNICA DELLA IARC N.43), fornisce un’indicazione essenziale degli aspetti chiave correlati alla pianificazione di un registro, inclusi l’accesso alle fonti di informazione, il controllo della qualità dei dati e la presentazione dei risultati. Queste linee guida costituiscono uno strumento essenziale per aiutare i Paesi a basso e medio reddito a raggiungere il più alto standard possibile nella registrazione dei tumori, e ad affrontare gli ostacoli e le sfide che questi registri potrebbero fronteggiare. I registri tumori sono strumenti fondamentali per valutare l’impatto dei Piani Nazionali di Sorveglianza, incluse le campagne di vaccinazione e di screening e le azioni volte ad implementare i trattamenti. Essi contribuiscono inoltre ad indirizzare la ricerca verso le cause della malattia.

L’aiuto ai Paesi per lo sviluppo della qualità dei dati provenienti dai registri tumori è da sempre una priorità per la IARC”, spiega il Dott. Freddie Bray, Vice-Presidente della Sezione Informazioni sul Cancro della IARC, che ha coordinato la presente pubblicazione. “Queste linee guida mostrano che, anche in Paesi a basso reddito la registrazione dei tumori è sempre possibile. Attraverso un impegno collettivo ben coordinato e supportato da una volontà politica, è possibile sviluppare con successo un registro tumori basato sulla collettività in grado di fornire dati di alta qualità per il monitoraggio e la sorveglianza delle neoplasie, in modo tale da sostenere la pianificazione e la valutazione delle prestazioni oncologiche”.

L’obbiettivo dei registri tumori basati sulla collettività è quello di documentare le informazioni di rilievo su tutti i casi di neoplasia diagnosticati all’interno di una popolazione specifica. Queste nuove linee guida sono finanziate dalla GAVI Alliance (Alleanza Mondiale per Vaccini e Immunizzazione), e sono parte dell’attività svolta dal Progetto Globale per lo Sviluppo dei Registri Tumori della IARC (GICR, http://gicr.iarc.fr) teso ad incrementare la registrazione delle neoplasie nei Paesi a basso e medio reddito. La strategia è basata sullo sviluppo di Centri Regionali IARC che forniscano ai Paesi delle diverse aree del Mondo una formazione locale e su misura, un’assistenza tecnica ed un sostegno.

I registri tumori basati sulla popolazione sono divenuti una risorsa fondamentale per misurare l’entità delle neoplasie, per comprenderne le cause e per avere una prospettiva sul controllo della malattia. Mentre nei Paesi ad alto reddito la crescita dei dati registrati ha dato impulso a cambiamenti nelle campagne nazionali per il controllo delle neoplasie ed ha avuto un ruolo significativo nel determinare la loro incidenza e le variazioni regionali, nei Paesi a basso e medio reddito si è ancora molto lontani da una simile evoluzione.

I registri con dati di qualità hanno una zona di copertura che resta ben al di sotto del 1 0% in Africa, Asia ed America Latina; inoltre, in molte realtà a basso e medio reddito resta l’impellente necessità di sostenerne l’attivazione, l’espansione e lo sviluppo.” – ha evidenziato il dott. Roberto Zanetti, Presidente della IACR, un’organizzazione costituita da registri provenienti da tutti i continenti, e partner della IARC – “Questo nuovo documento sarà una guida inestimabile per tutti coloro che vogliano istituire o sono alle prime fasi di sviluppo di un registro tumori.”

Il cancro è la maggiore causa di morte al mondo, in particolare in Paesi a basso e medio reddito dove rappresenta ben circa il 70% delle morti. Una documentazione di qualità sull’incidenza dei tumori e sul tasso di sopravvivenza rappresenta un’indicatore prezioso sugli avanzamenti nella lotta contro il cancro. L’incidenza della malattia fa parte di un insieme d’indicatori monitorati dal
gruppo WHO per la sorveglianza globale delle malattie non trasmissibili (NCDs), che ha lo scopo di verificare i miglioramenti del Piano d’Azione Globale della WHO sulle NCDs sviluppato a seguito del meeting dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sulle NCDs tenutosi nel 2011.

Tale informazione è cruciale nello sviluppo di efficaci politiche nazionali per la prevenzione ed il  controllo delle neoplasie” – ha dichiarato il dott. Christoper P. Wild, Direttore della IARC – “Dati di elevata qualità possono consentire alle istituzioni di prendere decisioni più consapevoli e di indirizzare i fondi laddove sono maggiormente necessari. Ciascun Stato Membro della WHO avendo concordato di fornire “l’incidenza dei tumori, per tipo di cancro, ogni 100.000 abitanti”, ha la responsabilità di istituire dei registri tumori basati sulla popolazione e di fornire indicazioni sull’avanzamento delle attività. La IARC è impegnata nel collaborare con la WHO ed i suoi Stati Membri per raggiungere questo obiettivo“.

La Pubblicazione Tecnica è disponibile online in formato .pdf . Le edizioni stampate ed epub verranno rilasciate a breve, e saranno egualmente distribuite gratuitamente ai registri affiliati in tutto il Mondo. Le versioni in Spagnolo ed in Francese sono attualmente in preparazione.

CITAZIONE
FREDDIE BRAY, ARIANA ZNAOR, PATRICIA CUEVA, ANNE KORIR, RAJARAMAN SWAMINATHAN, ANDREAS ULLRICH, SUSAN A. WANG, E DONALD MAXWELL PARKIN (201 4). PLANNING AND DEVELOPING POPULATION-BASED CANCER REGISTRATION IN LOW AND MIDDLE INCOME SETTINGS. LIONE, FRANCIA: INTERNATIONAL AGENCY FOR RESEARCH ON CANCER (IARC PUBBLICAZIONE TECNICA N°. 43).

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, PER FAVORE CONTATTARE:
Véronique Terrasse, Communications Group, al +33 (0)472 738 366 o terrassev@iarc.fr; o il Dott. Nicolas Gaudin, IARC Communications, alla com@iarc.fr

L’AGENZIA INTERNAZIONALE PER LA RICERCA SUL CANCRO (IARC) FA PARTE DELLA ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ (WHO). IL SUO SCOPO È DI COORDINARE ED EFFETTUARE RICERCA SULLE CAUSE DELLE NEOPLASIE UMANE, SUI MECCANISMI DELLA CARCINOGENESI, E SULLO SVILUPPO DI STRATEGIE SCIENTIFICHE PER LA RIDUZIONE DEI TUMORI. L’AGENZIA È IMPEGNATA SIA NELLA RICERCA EPIDEMIOLOGICA CHE NELLA RICERCA DI LABORATORIO E DIFFONDE INFORMAZIONI SCIENTIFICHE PER MEZZO DI PUBBLICAZIONI, MEETING, CORSI E BORSE DI STUDIO. CHIUNQUE DESIDERI RIMUOVERE IL SUO NOME DALLA MAILING LIST DEDICATA ALLE RASSEGNA STAMPA È PREGATO DI SCRIVERE A com@iarc.fr.

Annunci

Un pensiero su “Traduzione del comunicato stampa n°225 della IARC del 26 Maggio 2014

  1. […] fornisce la traduzione in Italiano dell’ultimo comunicato stampa della IARC:  IARC Press Release N°225  (qui in formato pdf), realizzato il 26 Maggio 2014 (qui c’è il link al testo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...