World Cancer Day 2018

English translation

WCDbadge2018WCD_CampaignPoster_Italian_FA

UMdL partecipa alla Giornata Mondiale contro il Cancro (WCD) 2018  organizzata dalla Union for International Cancer Control (UICC) e sostenuta dalla World Health Organization (WHO) e dalla International Agency of Research on Cancer (IARC). Come sempre in tutto il mondo sono programmati numerosi eventi a livello mondiale per sostenere l’iniziativa (www.worldcancerday.org/map).

La Giornata Mondiale Contro il Cancro è stata istituita dalla Carta di Parigi elaborata nel corso del World Summit Against Cancer for the New Millenium tenutosi a Parigi il 4 febbraio del 2000.
Gli scopi della Carta sono quelli di promuovere la ricerca per la cura e per la prevenzione delle neoplasie, incrementando i servizi assistenziali per i pazienti, la sensibilizzazione della opinione pubblica e la mobilizzazione delle comunità contro il cancro

Frasi chiave di questa edizione della World Cancer Day 2018 (qui disponibili) sono:  Noi possiamo ispirare azioni, agire; Io posso richiedere assistenza; Io posso essere me stesso; Io posso amare ed essere amato; Io posso seguire stili di vita salutari; Io posso ritornare a lavoro; Io posso aiutare gli altri a tornare al lavoro; Io posso condividere la mia esperienza; Io posso esprimere la mia opinione; Io posso dare il mio supporto agli altri; Io posso prendere il controllo del mio percorso nella malattia; Io posso comprendere che una diagnosi precoce salva la vita; Noi possiamo realizzare un gruppo di lavoro di qualità nella lotta contro il cancro; Noi possiamo sovvertire le false convinzioni; Noi possiamo realizzare ambienti di vita sana; Noi possiamo migliorare l’accesso alle cure per i tumori; Noi possiamo investire nella ricerca; Noi possiamo attivare tutti i nostri canali di comunicazione per dare impulso al progresso; Noi possiamo prevenire il cancro; Noi possiamo influenzare i cambiamenti nella politica; Noi possiamo lavorare insieme per ottenere risultati migliori; …

UMdL ha contribuito alla campagna mondiale collaborando assieme ad altri alla traduzione ufficiale in lingua italiana di una parte del materiale informativo presente a questo link .

Di seguito è disponibile anche la traduzione in italiano di alcune schede informative sui vari temi del WCD 2018 di valore anche in riferimento alla salute nei luoghi di lavoro.

IO POSSO FARE SCELTE DI VITA SALUTARI (liberamente tradotta da I CAN MAKE HEALTHY LIFESTYLE CHOICES)

   Ciascuno può intraprendere azioni per ridurre il proprio rischio di contrarre il cancro mediante scelte salutari quali smettere di fumare, mantenersi fisicamente attivi e scegliendo cibi e bevande sani.

L’uso di tabacco è singolarmente la principale causa di cancro prevenibile a livello globale. Smettere di fumare ha un impatto sostanziale sulla salute individuale, su quella delle proprie famiglie e degli amici. La buona notizia è che smettere di fumare ha effetti benefici a qualsiasi età lo si faccia, con un incremento dell’aspettativa e della la qualità della vita [1].
Gli individui possono anche ridurre il rischio di molte comuni neoplasie mantenendo un peso corporeo salutare e facendo sì che l’attività fisica sia parte integrante della propria vita quotidiana [2,3].
Essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio di sviluppare le seguenti 10 neoplasie: all’intestino, al seno, alle ovaie, al pancreas, all’esofago, al rene, al fegato, alla cistifellea ed alla prostata in fase avanzata [4,5].
Anche specifici cambiamenti nella dieta individuale possono fare la differenza. Per esempio, le persone possono limitare il proprio consumo di carne rossa ed evitare quello di carni processate [3].
Fortemente collegato ad un aumentato rischio di numerose neoplasie è anche l’alcol. Riducendo il consumo di alcol diminuisce il rischio di neoplasie alla bocca, al faringe, alla laringe, all’esofago, all’intestino, al fegato ed al seno [6]. Complessivamente più di un terzo delle neoplasie più comuni potrebbero essere prevenute attraverso una dieta salutare, l’essere fisicamente attivi e mantenendo un peso corporeo sano. Ridurre l’esposizione alle radiazioni ultraviolette (UV) solari e provenienti da altre sorgenti, come i solarium, è altrettanto importante per diminuire il rischio di molti tumori cutanei [7].

Ciascuno di noi può scegliere uno stile di vita salutare per ridurre il proprio rischio di neoplasia.

1. Jha P, Peto R. (2014). Global Effects of Smoking, of Quitting, and of Taxing Tobacco. N Engl J Med. 370:60-8.
2. World Cancer Research Fund International. Our cancer prevention recommendations. http://www.wcrf.org/int/research-we-fund/our-cancer-prevention-recommendations
3. World Cancer Research Fund International. Link between lifestyle and cancer risk. http://www.wcrf.org/int/linkbetween-lifestyle-cancer-risk
4. World Cancer Research Fund International/American Institute for Cancer Research. Continuous Update Project. http://www.wcrf.org/int/cancer-facts-figures/link-betweenlifestyle-cancer-risk/cancers-linked-greater-body-fatness
5. World Cancer Research Fund International/American Institute for Cancer Research. Continuous Update Project Reports. http://www.wcrf.org/int/research-we-fund/continuous-update-project-findings-reports
6. WHO. (2011). Global status report on alcohol and health. Geneva: World Health Organization.
7. SunSmart. UV and sun protection. http://www.sunsmart.com.au/uv-sun-protection


NOI POSSIAMO AIUTARE GLI ALTRI A TORNARE A LAVORO (liberamente tradotta da  WE CAN SUPPORT OTHERS TO RETURN TO WORK)

I datori di lavoro possono favorire una cultura occupazionale dei dipendenti con una diagnosi di cancro garantendo che quando torneranno a lavoro troveranno il supporto necessario per superare le difficoltà determinate dalla malattia [1-3]

I datori di lavoro possono intraprendere diverse azioni per aiutare le persone colpite da una neoplasia a ritornare a lavoro con successo. Per raggiungere questo obiettivo un aiuto importante sarebbe costituito dall’adozione, al ritorno, di un lavoro flessibile che preveda, ad esempio, di adattare orari e responsabilità. Lasciare aperte le vie di comunicazione, inoltre, può essere ugualmente decisivo.

Parlare con il lavoratore dei possibili cambiamenti nell’attività lavorativa, di diritti e responsabilità legali e dei programmi di supporto messi a disposizione aiuterà i dipendenti a riprendere il controllo della propria salute e del proprio benessere e agevolerà il loro rientro al lavoro. Inoltre, i datori di lavoro dovrebbero essere consapevoli della necessità di prevenire  discriminazioni e rafforzare politiche aziendali che escludano che i lavoratori colpiti dal cancro e coloro che prestano assistenza siano penalizzati al momento dell’assunzione, durante l’attività e dopo essere rientrati a lavoro.

Anche le persone che prestano assistenza ai malati di tumore necessitano di flessibilità a lavoro; i datori di lavoro possono essere di aiuto estendendo anche a questi ultimi le politiche di elasticità lavorativa e favorendo l’accesso a risorse quali ad esempio il counselling sul luogo di lavoro.

Per quanto riguarda i colleghi di lavoro, essere sensibili alle necessità ed ai sentimenti di una persona colpita dal cancro e mantenere i contatti durante il periodo di assenza dal lavoro può essere di grande aiuto.

Con scelte appropriate i datori di lavoro ed i colleghi possono favorire un rientro a lavoro con successo dei pazienti colpiti dal cancro

1. UICC, Bupa (2015). Working with cancer: Supporting employees living with cancer to return to work. http://www.iccp-portal.org/resources/uicc-bupa-–-workingcancer-supporting-employees-living-cancer-return-work

2. NCD Alliance (2016). Realising the potential of workplaces to prevent and control NCDs. https://ncdalliance.org/sites/default/files/NCDs_%26_WorkplaceWellness_web.pdf

3. Macmillan Cancer Support. Managing Cancer in the Workplace. http://www.macmillan.org.uk/Cancerinformation/Livingwithandaftercancer/Workandcancer/Supportformanagers/Employersguide/

Altri contenuti quali: NOI POSSIAMO PREVENIRE  IL CANCRO (liberamente tradotta da WE CAN PREVENT CANCER)NOI POSSIAMO CREARE AMBIENTI DI LAVORO SALUTARI (liberamente tradotta da WE CAN CREATE HEALTY WORPLACES, IO POSSO RITORNARE AL LAVORO (liberamente tradotto da I CAN RETURN TO WORKsono disponibili alla pagina relativa alla Giornata Mondiale contro il Cancro del 2017.

Di seguito i link all’area del sito dove sono presenti i Comunicati Stampa della IARC tradotti in italiano (IARC Press Releases), WCD2017WCD 2016WCD 2015 e WCD 2014.

last updated at February 4th 2018 by   Lucio Fellone (lucio.fellone@gmail.com


2018WCD_Infographic_ITA_FA2

Documento informativo tradotto in Italiano da UMdL (disponibile anche su http://www.worldcancerday.org/materials?content=&sm_vid_Resources_Language=Italian

 

Ulteriore materiale informativo (disponibile anche su http://www.worldcancerday.org/materials?content=&sm_vid_Resources_Language=Italian)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...